giovedì, 18 Aprile 2024

Focus su pneumatici da linea e per il cantiere: Bridgestone

L’ultimo nato in casa Bridgestone per il trasporto a lungo raggio si chiama Ecopia Enliten.

Il pacchetto Enliten incorpora nuove tecnologie e innovazioni messe a punto dalla casa costruttrice. Tra queste, un nuovo disegno del battistrada, che garantisce un minore dispendio energetico e consumi di carburante ottimizzati. La tecnologia Spiral Belt del modello Steer per gli assali sterzanti permette di aumentare la guidabilità in curva e di ottimizzare l’usura, grazie all’efficiente area di contatto con la strada.

Gli pneumatici hanno un’etichettatura europea in classe A per la resistenza al rotolamento, con una riduzione del 12% sull’asse trattivo e dell’8% su quello sterzante rispetto alla precedente generazione.

Anche la resistenza all’usura di Ecopia Enliten è notevolmente migliorata, il che si traduce in un chilometraggio del 40% superiore sull’asse sterzante – senza incidere sulla regolarità dell’usura – e fino al 6% superiore sull’asse trattivo.

Con l’etichettatura europea di classe B per l’aderenza sul bagnato e il marcaggio invernale 3PMSF, la gamma Ecopia Enliten è adatta per il trasporto a lungo raggio in tutte le stagioni. Lo pneumatico è stato progettato con una carcassa robusta per una migliore ricostruibilità.

Leggi anche: Focus su pneumatici da linea e per il cantiere: Continental

Sviluppata pensando al futuro digitale della mobilità, la nuova gamma è già dotata di chip RFID, cioè di dispositivo di identificazione a radiofrequenza, ed è pronta per essere equipaggiata con sensori montati su ciascun pneumatico.

I nuovi Bridgestone Ecopia Steer Enliten e Drive Enliten sono offerti sul mercato da gennaio di quest’anno nella misura 315/70 R22.5, con l’aggiunta di altre quattro dimensioni nel corso del 2024 e di un’ulteriore misura nel 2025.

Ecopia Trailer Enliten sarà, invece, commercializzato dalla fine del 2024 a completamento della gamma. Gli Ecopia Enliten sono disponibili anche all’interno di Bridgestone Fleetcare, un insieme di pacchetti personalizzabili, che collegano prodotti, dati, tecnologia e servizi rivolti flotte. Fleetcare, in particolare, è la soluzione integrata di Bridgestone in combinazione con Webfleet per la gestione degli pneumatici e dell’operatività dei parchi veicolari attraverso dati e report integrati e connessi, disponibili all’interno di un unico contratto e forniti da un unico partner.

Fleetcare offre soluzioni di manutenzione intelligenti e predittive, il che determina un’ottimizzazione delle prestazioni e una maggiore efficienza nel business. Nell’ambito delle missioni di trasporto regionali, Bridgestone propone i Duravis R002. Si tratta di pneumatici polivalenti per tutti i tipi di veicoli della flotta impiegati in una vasta gamma di applicazioni, che spaziano dall’autostrada alle strade regionali. Gli R002, disponibili per assi sterzanti, trattivi e per semirimorchi, offrono una resistenza all’usura migliorata fino al 45%, e un costo al chilometro ridotto del 15% rispetto al predecessore.

Per gli impieghi misti strada-cantiere Bridgestone propone i trattivi M-Drive 001, i direzionali M-Steer 001 e gli M-Trailer 001 Plus per i semirimorchi. Al cantiere duro o agli utilizzi esclusivamente offroad sono, invece, rivolti gli M 840 Evo, M 840 Extra e L 317-Evo.

Allestimenti & Trasporti vi invita alla prima edizione del TCUBE – GIORNATE ITALIANE DELL’ALLESTITORE, a Piacenza dal 17 al 19 Ottobre 2024.

Per info sulla manifestazione: https://tcube-expo.it/richiesta-informazioni/

Latest article