sabato, 25 Maggio 2024

Rivoluzionario semirimorchio elettrico lanciato da Range Energy

Range Energy, una startup che mira ad accelerare l’elettrificazione dei trasporti producendo rimorchi, ha presentato all’Advanced Clean Transportation Expo in California un nuovo semirimorchio elettrico completamente rivoluzionario: si chiama RA-01 e, potenzialmente, potrebbe arrivare a far risparmiare fino al 41% di carburante ai veicoli a gasolio.

Questo semirimorchio, che dispone di una batteria da 200kWh e un motore da 350kW sull’asse posteriore, utilizza una serie di sensori posti sul perno di accoppiamento che sono in grado di rilevare i carichi laterali prodotti da accelerazione e frenata.

I sensori, chiamati kingpin intelligenti, rilevano inoltre la forza necessaria per mettere in movimento il rimorchio prima che questo venga trainato dalla motrice. Ciò ridurrà ovviamente lo sforzo del motore diesel portando ad un notevole risparmio in termini di carburante e di emissioni di CO2 nell’aria.

La batteria, che alimenta anche i dispositivi ausiliari – come per esempio l’unità di refrigerazione – può essere ricaricata in corrente alternata da 19kW in circa 10 ore, mentre in corrente diretta da 350kW in soli 45 minuti. In un video diffuso dall’azienda, il CEO Ali Javidan, ha affermato che con la produzione di camion elettrici appena agli inizi, i rimorchi potrebbero contribuire a ridurre significativamente le emissioni prodotte dei camion diesel che attualmente battono le strade di tutto il mondo.

Grazie alla frenata rigenerativa, inoltre, sarà ridotta anche l’usura dei freni.

Il semirimorchio, però, pesa 1.814 kg e potrebbe andare ad intaccare la massa a pieno carico degli autocarri massima consentita di 36 tonnellate. Inoltre non è ancora conosciuto il prezzo e quindi non è chiaro il possibile costo/beneficio tratto dall’acquisto.

Latest article