venerdì, 14 Giugno 2024

Partnership DAF – OVIP per il Centro Usato di Piacenza

Nasce dalla partnership fra DAF e la concessionaria OVIP di Piacenza il primo Centro Usato italiano della Casa Olandese.

La scelta di localizzare l’impianto nel capoluogo emiliano a breve distanza dalla sede del dealer non è casuale. Piacenza è, infatti, il principale hub nazionale per la commercializzazione dei camion di seconda mano nelle regioni del Nord Italia e altrove. Che sia così lo dicono due fatti.

Da un lato, la presenza nelle vicinanze di importanti centri usato di altri costruttori (Iveco, Man e Mercedes-Benz) e di case d’asta (Ritchie Bros) e, dall’altro, le cifre, che parlano di un mercato potenziale oltre le 6 tonnellate (relativo a Piemonte, Lombardia, Triveneto, Liguria, Emilia-Romagna e in parte Toscana) di circa 29mila unità l’anno (il totale Italia si aggira sui 58.500 veicoli l’anno), delle quali circa 16.500 sono costituite da trattori. Tenendo conto della quota di circolate della Casa olandese in Italia (12% circa del totale), ciò significa un mercato potenziale di circa 3.500 pezzi, dei quali 2mila unità costituite da trattori.

Il business plan della OVIP prevede di raggiungere a regime (entro tre anni dall’apertura) le 1.000 unità l’anno ricollocate sul mercato. La partnership DAF – OVIP consente di sfruttare al meglio i punti di forza delle due organizzazioni. La Casa olandese, in particolare, è in grado di assicurare la qualità e il giusto mix di prodotto dei veicoli in stock, attingendo dai sette centri-usato (due di proprietà del gruppo Paccar) sparsi per l’Europa, verso i quali affluiscono camion provenienti da una ventina di paesi.

Leggi anche: Ford Pro, debutta l’E-Transit Custom

Le garanzie di DAF

DAF, inoltre, propone pacchetti finanziari, coperture di garanzia, contratti di manutenzione e riparazione e ricambi originali, oltre al supporto logistico e alle iniziative di re-marketing. OVIP mette sul piatto della bilancia un centro usato dedicato presidiato da personale specializzato situato in una posizione strategica e dotato e di uno stock differenziato.

La concessionaria offre, inoltre, servizi d’officina specifici rivolti ai veicoli di seconda mano e svolge un ruolo pro-attivo nella ricollocazione degli usati. Un altro punto di forza della partnership è costituito dal programma First Choice finalizzato alla proposta di usati di qualità, controllati, con cronologia degli interventi di assistenza documentata, di anzianità operativa inferiore a cinque anni e con una percorrenza totale non superiore a 600mila chilometri. Si tratta di veicoli di seconda mano offerti con tre livelli di copertura, Driveline, Full o combinata, e garanzia della Casa costruttrice, valida in tutti i paesi dell’Unione Europea.

A margine della cerimonia d’apertura del Centro Usato di Piacenza, Allestimenti & trasporti ha intervistato Gerrit-Jan Bas, Managing Director di Paccar Financial, la finanziaria captive di DAF che sovraintende anche al business dell’usato. Ciò a testimonianza dell’importanza del valore residuo di un veicolo sia per la Casa costruttrice, sia per le aziende di trasporto per le quali il prezzo di rivendita di un camion è uno dei fattori determinanti ai fini della determinazione dei costi totali d’esercizio (TCO).

L’intera intervista sul prossimo numero di Allestimenti & Trasporti.

Allestimenti & Trasporti vi invita alla prima edizione del TCUBE – GIORNATE ITALIANE DELL’ALLESTITORE, a Piacenza dal 17 al 19 Ottobre 2024.

Per info sulla manifestazione: https://tcube-expo.it/richiesta-informazioni/

Latest article