martedì, 23 Aprile 2024

Novità in arrivo a Napoli: la città verrà pulita da una flotta di veicoli elettrici

Nel weekend appena trascorso sono stati presentati, a Napoli, i primi due camion elettrici da 6 tonnellate che si occuperanno della raccolta dei rifiuti nel capoluogo campano.

I veicoli, forniti da Ladurner Equipment, saranno in totale 30 e sono stati ordinati da Asia Napoli, l’azienda integrata nel territorio del Comune partenopeo per i servizi che riguardano l’igiene ambientale.

Il rinnovo della flotta di Asia si muove in maniera determinata nel campo dei mezzi elettrici – spiega Vincenzo Santagada, assessore ai rifiuti del Comune di Napoli – il loro arrivo in servizio è un passo importante perché mette in moto un percorso del rinnovo dei mezzi che guardano con attenzione alla salute per tutti i cittadini. Gli elettrici sono mezzi adeguati che abbattono l’inquinamento e l’acustica che sono tra i problemi spesso importanti nella salute dei cittadini”.

Domenico Ruggiero, amministratore unico di Asia, ha aggiunto: “Lavoriamo sul nostro programma che si basa su un ampio spettro di impegno per la salute e il benessere dei cittadini che possano godersi la loro Napoli, insieme ai turisti. La nostra nuova flotta elettrica è una risposta concreta a questi problemi. I veicoli elettrici in nostra dotazione non emettono emissioni dirette, quindi non contribuiscono all’inquinamento atmosferico ed essendo molto più silenziosi dei veicoli a combustione interna, riducono l’inquinamento acustico cui siamo sottoposti”.

Ladurner Equipment, che fa parte del gruppo Laurdner Ambiente Spa, è una delle principali realtà internazionali operanti nel settore ambientale. È attivo nella progettazione, costruzione e gestione di impianti per il trattamento dei rifiuti solidi urbani, il recupero di materia e la produzione di energia rinnovabile. Dal 2017 si occupa anche di mezzi per la raccolta di rifiuti con un approccio totalmente rivolto all’innovazione nel campo della mobilità sostenibile.

Latest article