martedì, 23 Aprile 2024

Le aziende cercano soluzioni per la carenza di camionisti

La crisi dei camionisti è un problema serio, che affligge tutti i paesi europei.

Perfino due colossi come il gruppo Stellantis e Renault sono stati messi in ginocchio, al punto da incentivare i propri dipendenti a mettersi alla guida dei propri mezzi, finanziando parte dei costi per ottenere la patente di guida.

Una delle cause principali è che la maggior parte dei camionisti europei provenivano dall’Ucraina. Con lo scoppio del conflitto con la Russia, questi autisti sono usciti di scena e le conseguenze sono state ritardi e problemi logistici. Per esempio molte automobili di Volkswagen, Renault e Stellantis destinate ad essere distribuite in tutta Europa sono rimaste bloccate sulle bisarche nei parcheggi degli stabilimenti di produzione.

Purtroppo non tutti i dipendenti dei grandi gruppi di trasporti sono favorevoli ad abbandonare le proprie mansioni per mettersi al volante, perciò Stellantis sta progettando metodi alternativi per la distribuzione di questi veicoli, come per esempio il ritiro dagli stessi concessionari a cui sono destinati.

Latest article