martedì, 23 Aprile 2024

In arrivo 25 milioni per lo svecchiamento del parco mezzi italiano

Avevamo parlato, in un precedente articolo (che trovate qui) della sconcertante decrepitezza dei veicoli italiani evidenziata dall’UNRAE.

Oggi il governo decide di correre ai ripari, varando un decreto firmato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, che stanzia 25 milioni di euro in favore delle imprese di autotrasporto, in modo da incentivare l’acquisto di mezzi più moderni e di conseguenza più ecologici.

Per beneficiare di questi incentivi le aziende dovranno soddisfare i requisiti di iscrizione al Registro Elettronico Nazionale (REN) e all’Albo degli Autotrasportatori.

Lo stanziamento dei fondi prevede:

2,5 milioni per l’acquisto di automezzi ecologici nuovi, adibiti al trasporto merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate;

15 milioni per la rottamazione (con contestuale acquisizione);

7,5 milioni per  acquisizione di rimorchi o semi rimorchi adibiti al trasporto combinato ferroviario o dotati di ganci nave per il trasporto combinato marittimo.

Sarà possibile presentare le domande per ottenere il bonus entro pochi giorni sul sito del MIT.

Latest article