sabato, 25 Maggio 2024

Gruppo Waberer aggiorna la flotta con l’acquisto di 50 nuovi semirimorchi

Il gruppo Waberer’s, azienda Ungherese leader nel trasporto regionale ed internazionale, ha operato un importante aggiornamento alla sua flotta, con l’acquisto di 50 nuovi semirimorchi leggeri dalla tirolese Berger Ecotrail.

Con un investimento di 2 milioni di euro il colosso ungherese si porta a casa 45 rimorchi a tre assi e 5 rimorchi a due assi. Questi, più moderni, leggeri e resistenti e con una maggiore capacità di carico, aiuteranno a ridurre i consumi di carburante e, conseguentemente, ad abbassare il livello delle emissioni di CO2.

I semirimorchi a tre assi, dal peso di 5 tonnellate a vuoto, hanno un’area di carico di 34 pallet e una capacità di 28 tonnellate, con telaio e traverse rinforzati;

i semirimorchi a due assi, invece, pesano poco meno di 5 tonnellate, hanno anch’essi un’area di carico di 34 pallet ma con una capacità di carico di 25 tonnellate.

Tutti i rimorchi sono realizzati in acciaio S700, che offre una resistenza alla trazione di 700 N/mm2.

Grazie alla capacità di carico del pavimento, che sopporta fino a 7 tonnellate, è possibile trasportare carichi estremamente impegnativi con grande sicurezza.

Zsolt Barna, Presidente e Amministratore Delegato di Waberer’s International Nyrt, ha dichiarato:

 “L’integrazione dei semirimorchi leggeri Berger Ecotrail nella nostra flotta è un altro esempio dell’impegno del Gruppo Waberer per un funzionamento più sostenibile. Pur soddisfacendo le esigenze dei nostri clienti e raggiungendo standard di servizio più elevati, è importante per noi ridurre la nostra impronta ecologica. Il il miglioramento continuo della nostra flotta di veicoli ci consente di svolgere il nostro lavoro in modo ancora più efficiente e sostenibile. I nostri nuovi membri della flotta sono dotati di tecnologia innovativa e rappresentano una qualità eccellente. Siamo orgogliosi che Waberer rimanga un pioniere nel trasporto sostenibile nel mercato”

Latest article