giovedì, 18 Aprile 2024

Dalla Finlandia alla Germania, quasi 3.000 kilometri “green” per Mercedes

Dopo gli ottimi risultati ottenuti durante le sei settimane a Rovaniemi, in Finlandia, Mercedes-Benz ha proseguito i suoi test facendo percorrere all’eActros 300, motrice che apparterrà alla flotta elettrica, un viaggio di quasi 3.000 kilometri dal capoluogo lappone fino a Stoccarda, sede della casa tedesca.

Questo viaggio, che ha attraversato condizioni climatiche e stradali diverse, ha aiutato i tecnici Mercedes a sviluppare e migliorare il prototipo presentato alla fiera IAA Transportation di Hannover del 2022, che sarà verosimilmente messo in produzione nell’autunno del 2023.

Il viaggio tra Rovaniemi e Stoccarda ha dimostrato che la motrice eActros 300 ha superato in maniera affidabile tutte le sfide poste prima del suo lancio sul mercato durante l’autunno di quest’anno.” ha dichiarato un soddisfatto Christof Weber, Head of Global Testing Mercedes-Benz Trucks. “Questo vale in termini di efficienza energetica e di ricarica, nonché di comfort di guida e sicurezza.”

Attraversando Finlandia, Danimrca e Germania, l’eActros ha stupito gli operatori per la sua incredibile comodità alla guida, per il bassissimo livello di rumore e per le prestazioni del motore, del tutto simili al corrispettivo modello diesel.

Sotto al cofano tre pacchi batteria da 112 kilowatt ciascuno garantiscono alla motrice un’autonomia di più di 220 kilometri senza ricarica.

Durante una velocità di marcia media di 80 km/h, inoltre, questo modello è in grado di recuperare l’energia in frenata e di conseguenza aumentare l’autonomia della batteria.

Il viaggio, coordinato e supervisionato da Marc Schniederjan, Team Leader di Mercedes-Benz Trucks, è stato pianificato a tratte di circa 150 km ciascuna, in modo da poter viaggiare in totale sicurezza anche in condizioni di traffico.

Con qualche piccola precauzione, come il preriscaldamento della cabina alla stazione di ricarica, l’eActros 300, può affrontare anche le sfide più estreme, coadiuvato dai sistemi di assistenza alla guida e dalla MirrorCam di seconda generazione.

Latest article