venerdì, 14 Giugno 2024

Daimler Truck e Volvo Group preparano una joint venture per migliorare la tecnologia dei propri veicoli

I due colossi dei trasporti pesanti, Volvo Group e Daimler Truck, hanno raggiunto un accordo per formare una joint venture volta allo sviluppo di hardware e software standardizzati e alla creazione di un sistema operativo comune per i camion.

Le due aziende condividono l’ambizione di guidare l’evoluzione tecnologica dei veicoli pesanti e, per ottenere il miglior risultato possibile, hanno preso la decisione di unire i propri sforzi, le proprie forze e , soprattutto, il loro know-how. Infatti, la molteplicità dei veicoli prodotti dalle due case, garantirà un campione di studio notevolmente ampio.

Daimler e Volvo, nonostante la joint venture che sarà divisa al 50% tra entrambe le parti, rimarranno in tutti gli altri ambiti agguerriti concorrenti. Uno su tutti lo sviluppo di veicoli a zero emissioni.

Leggi anche: Vicepresidenza esecutiva e direzione operativa per Fabio Belli. L’approdo del manager nel direttivo di Kerry Project Logistics

Le dichiarazioni

Altrettanto importante quanto la trasformazione verso tecnologie di propulsione a zero emissioni di CO2 è la digitalizzazione del veicolo. Lo sviluppo di una piattaforma comune per veicoli definita dal software con il Gruppo Volvo ci consentirà di trasformare i nostri veicoli in un dispositivo programmabile. Ci consentirà di creare caratteristiche differenzianti dei veicoli digitali con velocità ed efficienza significativamente maggiori per i nostri clienti di camion e autobus in tutto il mondo. Insieme al Gruppo Volvo possiamo sviluppare un sistema operativo per autocarri di riferimento e stabilire uno standard di settore”, commenta infatti Martin Daum, CEO di Daimler Truck.

Se la joint venture, che ancora non è definitiva e il cui accordo non è vincolante, dovesse andare in porto, avrà sede a Göteborg, in Svezia, sede della fabbrica di Volvo Trucks.

Il Gruppo Volvo e Daimler Truck sono due grandi aziende individualmente. Ora stiamo unendo le nostre forze per accelerare i vantaggi per i clienti che porterà una piattaforma per camion definita dal software. Considerata la rapida trasformazione del nostro settore, è logico collaborare per accelerare lo sviluppo, aumentare i volumi e condividere i costi. Gli autocarri pesanti definiti dal software rappresentano un cambio di paradigma nella trasformazione del nostro settore. Rendere il camion un dispositivo programmabile con hardware e sistema operativo standardizzati per aggiornamenti rapidi dei prodotti darà ad entrambe le aziende l’opportunità di creare valore per i nostri clienti e i loro clienti differenziando servizi e soluzioni digitali. La partnership è davvero la nuova leadership”, conclude poi Martin Lundstedt, presidente e CEO di Volvo Group.

Allestimenti & Trasporti vi invita alla prima edizione del TCUBE – GIORNATE ITALIANE DELL’ALLESTITORE, a Piacenza dal 17 al 19 Ottobre 2024.

Per info sulla manifestazione: https://tcube-expo.it/richiesta-informazioni/

Latest article