martedì, 21 Maggio 2024

Consegna storica a Codognotto per Iveco. 92 autocarri nel segno del progresso

Iveco ha consegnato 92 autocarri S-Way – di cui 15 alimentati a gas naturale – al Gruppo Codognotto, azienda trevigiana che si occupa di trasporti e logistica. La cerimonia di consegna si è svolta nella sede Codognotto, a Salgareda (Tv), alla presenza di Marco Manfredini, General Manager Operations del Gruppo Codognotto e di Matteo Codognotto, Marketing & Innovation Group Director. Presenti anche Antonella Ceccato, amministratore delegato di Industrial Cars, concessionaria Iveco di riferimento della zona che ha curato la fornitura, David Cabrelli, responsabile commerciale Industrial Cars, e Fabrizio Buffa, responsabile Gamma Media e Pesante Iveco Mercato Italia.

La fornitura verrà completata in più tranche e prevede 77 camion Iveco S-Way, modello AS440S46T/P, e 15 S- Way LNG, modello AS440S46T/P, compatibili con biocarburanti. Il gas naturale rappresenta ad oggi una soluzione matura in grado di ridurre realmente le emissioni di CO2 nel lungo raggio e IVECO, con la sua gamma di veicoli a metano di ultima generazione, è in prima linea per dare vita ad un circolo virtuoso in favore dell’ambiente.

Attraverso l’impiego del biometano è infatti possibile raggiungere un ciclo di economia circolare completo, con un’autonomia fino a 1.600 km, una capacità di rifornimento equiparabile al diesel e una portata utile superiore, fattori che consentono di beneficiare dei vantaggi ambientali garantiti da una risorsa essenziale per il raggiungimento di una negatività carbonica fino al 121%, come dimostrato da uno studio elaborato dal CNR, promosso dal CIB – Consorzio Italiano Biogas. L’evoluzione dei trasporti e della logistica passa anche dalle sinergie tra aziende che, investendo su innovazione, trasformazione digitale e sostenibilità ambientale, generano azioni di valore che mettono il cliente al centro di ogni soluzione. Collaborazione e condivisione di obiettivi comuni unite a professionalità e competenza danno origine a partnership importati che guidano il cambiamento.

A questo proposito, nel corso dell’evento, è stato possibile condividere impressioni ed esperienze diversificate, dai trasporti, alla logistica integrata. “I mezzi a biometano liquefatto (bioLNG) rappresentano oggi una scelta chiave nella riduzione delle emissioni – considera Marco Manfredini – Questa tecnologia, unitamente all’ampliamento dell’offerta intermodale e al coinvolgimento dell’azienda su progetti legati all’impiego dell’elettrico e dell’idrogeno, rientra nella strategia Codognotto che punta alla decarbonizzazione del trasporto merci e ad una logistica sempre più sostenibile”. In occasione della cerimonia di consegna, Fabrizio Buffa ha confermato il consolidamento “del legame tra Iveco e Codognotto, una realtà di rilievo, che ancora una volta ha scelto i nostri S- Way per guidare il proprio business. Siamo lieti di essere parte attiva nel processo di rinnovo della flotta di un’azienda che da sempre punta su innovazione e professionalità”. Antonella Ceccato, Amministratore Delegato Industrial Cars, ha dichiarato a sua volta il “motivo di orgoglio per Industrial Cars di essere partner di un’importante realtà del nostro territorio come Codognotto, che ha saputo costruire e diventare leader di un ecosistema di servizi a livello internazionale e che nello sviluppo del business mantiene un attenzione particolare ad aspetti valoriali quali il benessere del personale, dell’ambiente e dei territori nei quali operano”.

Latest article