sabato, 25 Maggio 2024

Mercedes-Benz, quattro Unimog sgombraneve sul Grossglockner

L’Unimog di Mercedes-Benz non conosce ostacoli.

Lo dimostrano i test recentemente condotti da un team del reparto Special Trucks con quattro mezzi del multiruolo della Stella sulla strada alpina che conduce al passo del Grossglockner, in Austria, a 2.500 metri sul livello del mare.

Nell’ambito del programma di prove invernali della durata di due settimane, il team ha supportato la Großglockner Hochalpenstraßen nello sgombero della neve dalla strada verso passo. I tecnici della Casa di Stoccarda hanno effettuato numerose prove con i veicoli per i servizi invernali e con le relative attrezzature.

Il team, in particolare, si è concentrato sul nuovo sistema operativo Uni-Touch, basato su una console centrale mobile, un ampio touchscreen e pulsanti con funzioni assegnabili individualmente. Il joystick multifunzione può essere agganciato al bracciolo destro del sedile del conducente o del passeggero, facilitando così l’utilizzo degli accessori.

Leggi anche: Immatricolato UE 2024, bene i commerciali e i bus, in lieve calo i camion

Oltre ai miglioramenti ergonomici, l’Uni-Touch è stato progettato per consentire un funzionamento più efficiente e, quindi, più economico degli attrezzi. L’obiettivo è di fare in modo che, in futuro, tutte le nuove attrezzature siano azionate tramite l’Uni-Touch. Durante il periodo di prova, le condizioni nell’area di sgombero a circa 2.500 metri di altitudine erano proibitive, con un aumento del rischio di valanghe, neve fresca e scarsa visibilità.

L’incontro dei veicoli sgombraneve Unimog provenienti dai due lati del passo è, comunque, riuscita come previsto alla fine di aprile. La strada alpina, che collega le regioni austriche della Carinzia e di Salisburgo, sarà nuovamente aperta al traffico a partire da maggio.

Allestimenti & Trasporti vi invita alla prima edizione del TCUBE – GIORNATE ITALIANE DELL’ALLESTITORE, a Piacenza dal 17 al 19 Ottobre 2024.

Per info sulla manifestazione: https://tcube-expo.it/richiesta-informazioni/

Latest article