sabato, 18 Maggio 2024

DB Schenker pronta a schierare 2000 semirimorchi elettrificati

La multinazionale leader nei settori di logistica e supply-chain DB Schenker, ha raggiunto e firmato un accordo con le aziende tedesche Krone e Trailer Dynamics per la fornitura e l’ultilizzo di circa 2000 semirimorchi elettrificati per le spedizioni su gomma a partire dal 2024.

I semirimorchi in questione sono incredibilmente duttili: possono essere accoppiati con qualsiasi produttore di camion e possono essere alimentati da ogni tipo di combustibile, dal gasolio all’elettrico passando per il biogas e l’idrogeno. Inoltre possono montare batterie da 300, 450 o 600 kWh in base alle esigenze.

La trasmissione elettrica è perfettamente coordinata al motore della motrice, in modo che non si verifichino situazioni in cui il rimorchio prevalichi sul trattore. Perciò l’eTrailer è in grado di aiutare, soprattutto in fase di accelerazione e di strade con una certa pendenza, la spinta della motrice, per far si che non vi sia un’eccessiva usura del motore e, soprattutto, garantendo un risparmio di carburante del 40% su una distanza di circa 500 km con conseguente riduzione di emissioni.

“L’uso di eTrailer ci consente l’ingresso anticipato nella transizione graduale verso una flotta completamente priva di CO2. A nostro avviso, i rimorchi elettrici non rappresentano una tecnologia di transizione, ma saranno invece una componente fissa della nostra politica dei trasporti a lungo termine. Questo segna un altro passo avanti nei nostri sforzi per ridurre l’impronta ambientale e raggiungere lo zero netto entro il 2040” ha dichiarato Wolfgang Janda, Executive Vice President, Head of Network & Linehaul Management, DB Schenker.

Latest article